Inaugurato il nuovo parcheggio di Piazzale Carducci.

park-carducci-2

Inaugurazione bagnata, inaugurazione fortunata.
E’ con questo auspicio che sabato 14 giugno in  mattinata si è tenuto, sotto una pioggia battente, il taglio del nastro del nuovo parcheggio automatizzato di piazzale Carducci. Alla cerimonia hanno preso parte il presidente dell’Asite Roberto Cippitelli, l’assessore alla Viabilità Daniele Fortuna, l’assessore ai Lavori pubblici Luigi Montanini e il comandante della Polizia Municipale Antonio Dell’ Arciprete. Presenti anche i progettisti e i tecnici dell’Asite, società partecipata del Comune che ha in gestione l’area e che ha sostenuto i costi dell’intervento.

“Un progetto che nasce da un’idea condivisa con l’amministrazione comunale – ha affermato Cippitelli -. Inizialmente doveva trattarsi solo dell’ asf altatura e della sistemazione dell’arredo urbano, poi approfittando della gara indetta per i parcometri abbiamo sviluppato un sistema di parcheggio automatizzato”.

L’intervento ha riguardato prima il rifacimento del manto stradale e della segnaletica, a cui ha fatto poi seguito l’installazione della sbarra di accesso automatizzata e delle telecamere di videosorveglianza.

E’ stata inoltre costruita una casetta in legno dove si trovano la cassa e la cassa automatica, posta accanto agli ascensori che collegano con piazzale Azzolino. Il costo complessivo dell’intervento è stato di circa 180 mila euro, A dirigere i lavori è stato Geremia Iomjtnetti, supportato da Francesco Tama, responsabile parcheggi del’Asite. “Un ottimo risultato -ha affermato Fortuna – il parcheggio è stato riqualificato dopo decenni di abbandono. Un’operazione riuscita e apprezzata dalla cittadinanza”. Montanini, infine, ha sottolineato la proficua sinergia tra amministrazione comunale e società partecipata:”Una modalità che sarà riproposta anche perla sistemazione dei parcheggi di via Veneto- ha concluso l’assessore – anche questi gestiti dall’Asite”.