Raccolta rifiuti urbani prodotti da cittadini in quarantena

Acquaroli firma l’ordinanza: per i soggetti positivi o in quarantena raccolta dei rifiuti a domicilio solo su richiesta

Dal 21 marzo il servizio di raccolta sull’uscio di casa dei rifiuti prodotti da soggetti positivi al Covid 19 o posti in quarantena obbligatoria sarà previsto solo in caso di comprovata necessità, contattando direttamente la Fermo Asite, attraverso una mail dedicata all’indirizzo covid@asiteonline.it oppure telefonando al numero 0734. 621177

L’Assessorato all’Ambiente del Comune di Fermo e la Fermo Asite informano che la Regione Marche, con ordinanza del Presidente n. 1 del 09/02/2022, ha disposto che le società operanti nel settore di igiene urbana non possano più eseguire il servizio di raccolta a domicilio (sull’uscio di casa) dei rifiuti prodotti da soggetti positivi al Covid 19 o posti in quarantena obbligatoria.

Il servizio relativo ai rifiuti provenienti da locali e luoghi adibiti a uso di civile abitazione e da strutture socio sanitarie in cui dimorino soggetti risultati positivi al tampone per Sars-CoV-2 potrà essere erogato solo ed esclusivamente su richiesta degli utenti, nei casi in cui i richiedenti siano oggettivamente impossibilitati a provvedere al conferimento, anche per l’assenza di rete parentale, amicale o sociale di supporto.

Pertanto, ricordando che tali rifiuti vanno conferiti e raccolti in maniera indifferenziata, utilizzando almeno 2 sacchi, uno dentro l’altro, di idoneo spessore e resistenza e correttamente chiusi, la raccolta a domicilio dal 21 marzo potrà essere solo ed esclusivamente richiesta dal cittadino, solo in caso di comprovata necessità, contattando direttamente la Fermo Asite, attraverso una mail dedicata all’indirizzo covid@asiteonline.it oppure telefonando al numero 0734. 621177.